gruppolot.it
gruppolot.it

Sei in conflitto con pulsioni omosessuali indesiderate?

By on marzo 23, 2012

conflittoSe sei di fronte a questa realtà, se senti dal profondo dell’anima un vuoto che non riesci a colmare, se hai sentimenti che non ti appartengono, se ti senti in conflitto con la tua morale e tutto ciò provoca in te disagio, battaglie interiori, disordine, difficoltà relazionali e scarsa autostima, non temere perchè non sei l’unico a provare tutto ciò. Sappiamo come ci si sente, ci siamo passati anche noi. Non abbiamo scelto di avere sentimenti così devastanti ma li abbiamo trovati lì come un macigno pesante senza capire il perchè, rimanendo così disarmati. Scoprire come possiamo affrontare alla radice le cause del conflitto, che non è stato veramente sul sesso, ma piuttosto, sull’identità. Il desiderio di sesso maschile è stato un tentativo inconscio di sanare, almeno per noi, una profonda ferita chiamata distacco difensivo. Questo distacco può essere causato da un trauma nei primi anni di vita o da bisogni affettivi, di approvazione , di accettazione , di conferma rimasti insoddisfatti ne ll’infanzia e nella gioventù. Questo è un pò il succo della terapia riparativa di Josef Nicolosi ricavabile dal libro “Omosessualità maschile un nuovo approccio” edizioni Sugarco. La verità è che non si è omosessuali, ma eterosessuali latenti. Far uscire la nostra vera identità maschile è possibile: noi ci siamo riusciti e siamo qui per tenderti una mano! Decidere di rinunciare al sesso compulsivo che ormai è diventata una dipendenza. Un desiderio di un padre, affermazione forse. Oppure la guida di un mentore o un gruppo di appartene za, tutto questo ci è mancato o non siamo stati in grado di avere. La sicurezza e la determinazione mancata causata dalle nostre ferite interiori nell’età dell’innocenza o il nostro bisogno di essere solo “uno dei ragazzi”, uno di loro, come loro! senza idolatria relazionale.
Esiste un’e norme e vitale differenza tra ammirazione superficiale – per se stessi o per altri – e ammirazione integrale. Quando amiamo pienamente noi stessi, cessiamo di essere schiavi di desideri lussuriosi, dell’apprezzamento degli altri o di soddisfazioni fisiche. I nostri impulsi sessuali diventano intrinseci alla nostra essenza, liberi da confusioni nevrotiche. L’omosessualità ci consente di evitare di scavare in profondità, oltre la superficialità e le attrazioni ispirate dalla concupiscenza – e continuerà ad essere così fino a quando avrà l’“approvazione ” della Legge. Il risultato è che tantissimi perdono l’opportunità di conoscere il loro vero io, l’io fatto ad immagine di Cristo, donatoci da Dio. Potete trovare chiare informazioni su : www.omosessualitaeidentita.blogspot.com e www.narth.com oppure seleziona i vari link.



You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply